Colazione Residence

La nuova e centralissima struttura è inserita in un'Antica, Semplice, ed Elegante, Villa Nobiliare in Stile Liberty, costruita intorno al 1910..

La Gastronomia e la Cucina a Tropea

Chiama il Residence La cucina locale come tutta la cucina calabrese è fatta di piatti e pietanze cosiddette "forti" e spazia fra la cucina povera a quella raffinata annoverando specialità locali dall'indubbia genuinità per arrivare dulcis in fundo appunto ai prodotti dolciari compresi i gelati.

La tradizione reclama i piatti più importanti quelli nati tra la cucina e la fantasia popolare tra i tiani (pentole "basse" di terracotta), i quaddarei (piccole pentole che si appendevano nei camini) e i pignatei (pentole "alte" di terracotta).

Dettagli Residence Nell'arte culinaria i nostri nonni non si facevano mancare il caffè, che veniva torrefatto da un apposito mestierante detto "otturante" (da qui rimase i detto di definire otturante la persona sporca, poco curata ed infine poco acculturata ossia ignorante, per completare il quadro).

In Tropea la tradizione marinara ha anche la sua parte da leone, con tutti i piatti della specialità spaziando da pasta cà lici (con le alici), pasta ca siccia (condita con il nero di seppia e farcita con pezzettini della stessa, piatto delicatissimo), a pitta fritta cà cicinnea (il bianchetto) e la più elaborata salsa di Natale fatta con acciughine fritte impastate da una salsa fatta di mollica fritta imbevuta d'aceto, qualche spicchio d'aglio, rosmarino prezzemolo il tutto inumidito infine in olio d'oliva locale, dopodiché possiamo spaziare nella specialità conserviera del pesce che veniva lavorato opportunamente per essere poi "consumato" nei vari periodi dell'anno, ne facevano le spese soprattutto i tunnacchj (piccoli tonni) e le acciughe (che venivano adoperate poi anche come esca per le palamitare).

Dettagli sui Costi del Residence La cultura culinaria contadina ha dato un notevole impulso a ciò che è il complesso mondo alimentare calabrese basta pensare alla "cultura del porco" allevato persino dietro le nostre case cittadine, ognuno portava al "porco" quel che rimaneva del cibo e così al momento fatidico dell'uccisione "il padron" dava il suo bravo chilo di carne a chi aveva contribuito all'ingrassaggio.

Ricordo come oggi "i resti" (le salsicce legate ed allineate) apprese ad asciugarsi, solo a vederle ti veniva fame di già subito dopo aver pranzato, i suppressati (le soppressate, dolci ed amare) ed a nduja (ossia tutto quel che rimaneva del maiale, veniva tritato e mischiato con il peperone più piccante che si potesse trovare in giro).

Dettagli sui Costi del Residence Altro piatto forte locale tropeano è la sujaca (la fagiola), viene cucinata a fuoco lento nel tiano basso, tutti gli altri legumi ciciri (ceci), linticchja (lenticchie), fave, piselli, accompagnate da erba di campo lessa prima e soffritta poi.. altro che piatto dei poveri.

Tropea e dintorni è anche produttore di ottimo vino e olio, basta ricordare che l'olio prodotto nella vicina Drapia ha vinto negli scorsi anni un premio quale olio migliore europeo per le sue qualità nutritive e per la sua bassa acidità.

E per concludere come si fa a dimenticare la regina dei prodotti (della terra) locali, la cipolla di Tropea Doc, questo tubero tropeano è conosciuto fin in america e rinomati ristoranti italo-americani e canadesi se la fanno avere fresca di giornata richiedendola per via aerea. A parte la sciccheria la cipolla di Tropea possiede accertate virtù medicinali quali quella di avere proprietà diuretiche ed antinfiammatorie, dal punto di vista del sapore essa è gradevole, dolce e non lascia residui olfattivi sgradevoli e le massaie (si dice, ma forse è una leggenda) non piangono quando la tagliano.

Tutti questi prodotti, pietanze vengono opportunamente festeggiate nelle sagre paesane, dove il turista a prezzi popolari può passare una serata diversa senza dissanguarsi le tasche, tra queste le principali sagre sono : La sagra del pesce, della sujaca, della nduja, della pitta china, del vino, dell'olio, della patata, della melenzana, del maiale, della cipolla.

Per finire la carrellata in calabria ed in particolare a Tropea e Pizzo calabro fanno degli ottimi gelati doc, che potrete degustare a prezzi veramente popolari.

La Storia e l'Arte di Tropea

Il Mare e le Spiagge a Tropea

Gastronimia e Cucina a Tropea

Vacanze a Tropea

Gli Eventi a Tropea

La Costa degli Dei

Capo Vaticano

Torna all'Indice

Colazione Residence
Incluso nel Prezzo:
pernottamento, abbondante prima colazione, cambio biancheria da letto ogni 3 giorni, cambio biancheria da bagno e pulizia camera ogni giorno.
Stanza Residence
La struttura dispone di camere doppie uso singolo, matrimoniali e triple, con prezzi a persona che variano a secondo del periodo, come riportato nel listino.
 
Loading...